La 'Msc Aniello' riprende il mare

Conclusi i lavori di manutenzione effettuati presso i cantieri Palumbo di Messina

Dopo ben 75 giorni di lavori, è partita ieri mattina dal porto di Messina la portacontainer 'Msc Aniello'. La nave aveva fatto il suo ingresso nel bacino di carenaggio dei cantieri Palumbo lo scorso 27 Giugno per eseguire lavori di carpenteria in 7 stive e su 41 portelloni, rinnovo di tubazioni e lamiere ammalorate, idrosabbiatura completa e pitturazione. Effettuata anche la sostituzione della grande elica da 52 tonnellate e con diametro di circa 5 metri.

Le manovre di entrata ed uscita della nave dal bacino sono state una grande opera di precisione in quanto la larghezza del bacino è superiore a quella della nave di soli 4 metri. Anche la lunghezza è stata un fattore da non sottovalutare in quanto il bacino è lungo 268 metri mentre la nave 260 metri.

La “Msc Aniello” (costruita nel 2000, battente bandiera panamense e con una stazza di 40.000 tonnellate) ha ripreso la navigazione verso Valencia per tornare a caricare container da trasportare in tutto il mondo.

Grande soddisfazione da parte della Palumbo Shipyard che ha potuto accogliere nel proprio bacino una nave così grande da parte della compagnia Mediterranean Shipping Company.

Copyright © shipsofmessina.it, Progettato da Web Servizi Celona