Lo Stretto patrimonio dell'Umanità

Firmato stamani a bordo della 'Messina' l'accordo preliminare per far entrare lo Stretto nel patrimonio Unesco.

18/04/2015 - Lo Stretto patrimonio dell'Umanità? Da oggi il sogno può cominciare il suo cammino per divenire realtà. Proprio stamani infatti, alla presenza del sindaco di Messina Renato Accorinti e dei colleghi calabresi Messina (vicesindaco di Villa San Giovanni) e Falcomatà (sindaco di Reggio Calabria), è stato firmato l'accordo preliminare per avviare la candidatura all'ambito riconoscimento di 'patrimonio dell'Umanità' da parte dell'Unesco.

La cerimonia si è svolta a bordo della nave traghetto 'Messina' messa a disposizione da RFI per questa minicrociera tra Sicilia e Calabria. Alle 9.30 circa la partenza dal porto di Messina sotto lo sguardo attento della Madonnina e la traversata verso Villa San Giovanni dove una sosta ha permesso l'imbarco delle autorità calabresi. Ripreso il mare alla volta di Messina e allietati dai canti popolari dello Stretto intonati dal coro Cilea e dalla musica del duo Zanca, i presenti (oltre 500 persone) hanno potuto assistere al saluto offerto dalla nave traghetto alla città peloritana con le sirene di bordo intorno alle 11.

La navigazione è proseguita poi verso Reggio Calabria dove, intorno alle 11.30, la 'Messina' ha sfilato davanti al celebre lungomare omaggiando i reggini con un altro momento di saluto. Alle 12 poi, proprio al centro dello Stretto, il momento clou dell'evento: il taglio della torta (una grande cassata siciliana) e la firma dell'accordo da parte dei primi cittadini delle città che si affacciano sullo Stretto. Allestite nei saloni di bordo anche mostre fotografiche dedicate allo Stretto e la degustazione di prodotti gastronomici locali, come gli arancini e la cassata.

Un piacevole inizio, dunque, del cammino che potrebbe regalare allo Stretto e ai territori ad esso collegati un importante riconoscimento mondiale, con l'impegno di tutta la comunità per tutelare uno dei paesaggi più suggestivi del pianeta.

Copyright © shipsofmessina.it, Progettato da Web Servizi Celona